LUOGHI E FONDALI.

I Centri Ambiente Liquido D.C. sono situati a due passi dal mare, nel Golfo di Patti, antistante alle Isole Eolie.

I fondali, in prevalenza rocciosi e di varia morfologia, permettono immersioni di ogni tipologia tra pareti, secche, relitti e coloratissime grotte.

I Punti di immersione

Partendo dai nostri centri si raggiungono in pochi minuti i migliori siti di immersione della costa.
I nostri istruttori vi porteranno lungo itinerari subacquei di incredibile fascino, eccezionali anche per la pratica dello snorkeling. Le secche, ubicate a poche miglia al largo, ci offrono la possibilita’ di effettuare immersioni a quote maggiori (naturalmente nel rispetto dei limiti imposti dal nostro brevetto).
Tutto questo e molto…molto altro ancora è Ambiente Liquido D.C.

» Secca del Tindari

È una delle secche più note e ambita dai subacquei esperti.

» Scoglio di Patti

È una delle secche più note e ambita, anche dai subacquei più esperti.

» Scoglietto

Molto frequentato dai subacquei, regala incontri straordinari con numerose specie pelagiche del Mediterraneo.

» Secca di Capo Calavà

Percorrendo la cigliata gli incontri non mancano mai, dalle cernie di grosse dimenzioni, alle ricciole, ad enormi banchi di barracuda.

» Scoglio del Quaglietto

Il fondale si presenta in una splendida franata dove trovano riparo numerose cernie, polpi, aragoste e granseole.

» Capo Testa Grossa

La parete ci offre una ricca e colorata fauna bentonica, con colonie di spugne incrostanti, che ricoprono la gran parte dei grossi massi.

» Capo Grosso

Fin dai primi metri della nostra discesa potremo notare una vivace esplosione di colori movimentata da molti pesci pappagallo.

» Pietra Menalda

È frequentata da dentici e da numerosissimi barracuda che spesso ci mostrano le doti di imbattibili predatori.

» Secca delle Formiche

Grossi massi, una infinità di grotte, passaggi e tunnel, con le volte ricoperte da spugne...

» Le Formiche

Grossi massi, una infinità di grotte, passaggi e tunnel, con le volte ricoperte da spugne...

» Scoglio del Bagno

Ci accolgono grossi massi quasi cubici appoggiati l’uno all’altro decorati da grandi spirografi, stelle marine, spugne, crinoidi e gorgonie.

» Secca del Bagno

L'ambiente marino si arricchisce di Gorgonie rosse, Anthias e la spugna candelabro.

» Punta Castagna

Nelle numerose spaccature non è difficile trovare gamberi, aragoste e magnose.

» Scoglio dei Monaci

Pareti piene di vita e colori con tantissimi anfratti che offrono riparo a cernie, aragoste e magnose...

» Parete della Sirenetta

La vita sul fondale è rigogliosa e colorata, ed è motivo di attrazione per gli amanti della micro fauna.

» Capo Grillo

Attrezzati di torcia è possibile vedere ricchissime colonie di gamberetti che la abitano.

» Punta Bandiera

Una volta arrivati a circa 16mt il fondale si trasforma in una franata di piccoli massi ricca di vita.

» Punta Tre Pietre

Nelle fessure è facile incontrare scorfani, murene e polpi.

» Secca di Pollara

Non mancano gli incontri con le grosse cernie che ci osservano a candela davanti alle loro tane.

» Secca di Capo Graziano

Dopo una breve sosta sul cappello della secca, il percorso scende rapidamente su un'ancora litica con foro...

» Grotta dei Gamberi

Qui si possono vedere vecchie reti abbandonate e avvistare diversi tipi di nudibranco e spugne incrostanti.

» La Canna

Qui si possono vedere vecchie reti abbandonate e avvistare diversi tipi di nudibranco e spugne incrostanti.

» Relitto di Lisca Bianca

Il relitto giace sul fondo in posizione di navigazione e quindi ci permette di farsi ammirare dall'alto.



Mappa delle immersioni

Clicca sulla mappa qui sopra per scoprire i punti
di immersione.

Tutte le immersioniI punti di immersione di Ambiente Liquido